Isotta Wonder Bassotta

Postato il Aggiornato il

By Paoletta

Ovvero i miracoli di Isotta, 10 anni.

Un angioletto sovrappeso, viziato, capriccioso, ma empatico, sensibile e pure…miracolato!!!

Non so da che parte cominciare… Isotta è arrivata nella mia vita 10 anni fa, settembre 2003, ultima della sua cucciolata, si stava godendo la vita con la mamma e la zia in allevamento dove la facevano da padrone: delle vere leader!!!
Quando sono andata a prenderla con mio fratello non ci ha messo più di 10 secondi a conquistarmi e non sapevo che lì sarebbe inziata l’avventura!

In 10 anni Isotta ha accettato i soprannomi più disparati… Iso, Isuzu, Isottina, Isottona, Lontra, Nutria, Balena, Foca… anche se ovviamente “angelo mio” è sottointeso ogni volta e quindi lei sa che in fondo si scherza!

Isotta ama gli sport estremi, in particolare IL VOLO LIBERO DAL BALCONE – primo miracolo.
Infatti si è lanciata per ben due volte dal balcone di casa al primo piano rimanendo illesa!!!
La prima volta salto con atterraggio su un’auto parcheggiata sotto casa e rimbalzo sull’asfalto…testimoni raccontano di quanto sangue freddo Isotta abbia dimostrato alla fine della sua coraggiosa prima impresa; la seconda volta salto dal terrazzino che si affaccia sulla casa dei vicini con attraversamento in volo di una siepe ed atterraggio in giardino: TA-DAAAAM!!!! Numero riuscito anche questa volta, la bassotta ne esce illesa e vittoriosa!!!
Ricordo che ho iniziato ad avere i capelli bianchi proprio in quelle due occasioni!!!
Scettici tendono ad attribuire i due lanci ad un gatto che Isotta voleva acchiappare… in realtà non sanno che si è trattato di gusto per l’avventura allo stato puro 😀

Isotta e la clinica veterinaria, DUE INTERVENTI DI TUMORE ALLA MAMMELLA – secondo miracolo
C’è poco da scherzare, solo chi ha un amico a 4 zampre che abbia subito interventi chirurgici sa che pene si possono attraversare… Isotta ce ne ha fatte passare due molto importanti, ma sempre con uno spirito guerriero e senza lamentarsi. Due volte è finita sotto i ferri per l’asportazione di un tumore maligno alla mammella, superando di gran lunga l’aspettativa di vita prospettata dai veterinari.
Ogni volta è stato come essere sotto i ferri con lei e ogni volta è stato un sollievo indescrivibile vedere la sua ripresa e sperare che tutto fosse andato per il meglio…

Isotta e l’estate, IL FORASACCO NELLA ZAMPINA e LA ZOPPIA MISTERIOSA – parlare di miracoli qui è forse eccessivo
ma sono due aneddoti che meritano qualche riga.
Per non farci mai annoiare, una volta Iso si è beccata una maledettissima spiga nella zampina, di quelle che possono penetrare anche molto a fondo… lei si leccava ossessivamente, chissà che prurito doveva avere, poveretta!!! ad occhio non si vedeva nulla, solo gonfiore e rossore, ma fortunatamente il veterinario ha intuito subito di cosa si trattava e l’ha rimossa con immediato sollievo della piccolina che da quel momento ha smesso di leccarsi:
Sempre in estate, periodo privilegiato da Isotta per i suoi guai, dopo essere rientrati da un giro in campagna ci siamo accorti che zoppicava…evidentemente durante le sue esplorazioni campagnole nella ricerca di qualche tana in cui infilarsi deve essere saltata su un sasso, sembrava dovessero operarla, invece è stato sufficiente steccargliela per una settimana (è stato comunque penoso per lei)… Tutto è bene quel che finisce bene!

Raccontatemi le vostre avventure con i vostri amici a 4 zampe, sono curiosa di conoscere qualche altro spirito avventuroso come la mia amata Isotta.

XOXO
Paoletta

Annunci