Strucchiamoci! La parola alla pelle

Postato il Aggiornato il

By Paoletta

Cara follower, è la tua pelle che ti scrive qui su ideebassotte…

Paoletta mi ha ceduto volentieri il suo spazio di oggi perchè sa che spesso non vengo presa in considerazione a sufficienza… Hai sempre poco tempo, tante cose da fare e a volte io sono l’ultima nella tua lista di cose da curare, vero?

Si, certo, magari la mattina mi rinfreschi e mi nutri con una costosissima crema, stai attenta anche a scegliere un make up di ottima qualità e ti piacciono frutta e verdura di stagione per rendermi più vitale con le vitamine e i minerali… poi ogni tanto mi regali dei massaggi in istituto oppure delle maschere una o due volte alla settimana: che bello quando passi un po’ di tempo con me…cellulare spento, sdraiata o seduta in poltrona accarezzando un bel cagnolino o in compagnia di un libro!!!

Voglio dirti grazie per tutte le cose giuste che fai per me, ma permettimi di dirti che possiamo ancora migliorare:
struccandoci come si deve!!!

Ho scoperto una cosa: la doppia detersione!!! Ti spiego…

Se siamo truccate è meglio cominciare con l’eliminare il trucco utilizzando un balsamo struccante (che all’inizio forse ti sembrerà unto, ma in realtà l’olio rimuove molto bene lo sporco, vedi i detergenti bifasici per gli occhi ad es.).La stessa cosa è utile farla se avevamo applicato un prodotto contenente un filtro solare…spesso non viene rimosso con la normale detersione…e si sa di notte non ce ne facciamo nulla!

Dopo aver eliminato il trucco e/o la protezione solare, possiamo passare al secondo lavaggio con un latte o un gel detergente, meglio se non contiene alcool (sì, anche quando sono impura e oleosa, l’alcool non mi piace proprio!). Effettua un massaggio di qualche minuto, mi aiuterà a distendermi e darai il tempo di agire al detergente 😉
Se sei particolarmente di fretta (oppure se l’acqua di casa è molto dura) andrà bene anche un’acqua micellare.

Ricordati anche che il tonico non è fuori moda come si pensava negli anni ’90, anzi!

Potresti alternare un tonico “acido”, quindi esfoliante, ad un tonico idratante/lenitivo a seconda delle esigenze…anche se ti confesso che io sempre ho bisogno di rinnovarmi ed idratarmi  per dare il meglio di me, non dimenticarlo!
Un’acqua termale spray potrebbe fare al caso nostro, anche da tenere in borsetta…

Se vuoi provare qualcosa di nuovo, Paoletta mi ha detto che a lei sono piaciuti molto questi prodotti:

– Panno Micropeeling Assia Medica (l’ha scoperto da poco ma non vuole più farne a meno…niente più brufoletti sul decolleté e punti neri quasi debellati!);

– Balsamo struccante di E. Hardie o di Clinique;

– Bioderma Acqua Micellare;

– Michael Todd True Organics Skin Defender cleanser e Organic Cranberry Toner (si possono acquistare online perchè in Italia non si trovano) ;

– Tonico esfoliante Thalgo;

– Eau de Beauté Caudalie;

– Acqua Termale Avène.

 

Balsami struccanti (primo step per la rimozione del trucco)

 

ORGANIC CRANBERRY TONERTonico Michael Todd True Organics (ottimo rapporto qualità/prezzo)

Acqua di bellezza Caudalie (che profumo meraviglioso, energizzante!)

Ora non ti resta che applicare il contorno occhi ed il prodotto per la notte che più ti piace, se mi conosci un po’ avrai già deciso…
Buona notte dalla tua pelle.

P.S. per approfondimenti date un’occhiata al sito della beauty guru Caroline Hirons

XOXO
Paoletta

Annunci