Questione di tempo.

Postato il

By Ilaria

Sabato sera, io e mio marito, decidiamo di andare al cinema a vedere Checco Zalone. Lasciamo il ‘basso’ in compagnia di un bell’osso da sgranocchiare e ci dirigiamo al multisala. Alle 20.00 siamo davanti al cinema e l’affluenza è intensa ma ignoriamo che da li a 5 minuti i nostri programmi verranno stravolti dalla ragazza alla cassa, che molto gentilmente ci comunica che il primo spettacolo con posti disponibili per Checco, è quello delle 22.00. Panico! non avevamo minimamente considerato gli altri film in programmazione quindi semplicemente le diciamo di darci 2 posti per un film disponibile.

‘Questione di tempo’imm

con i biglietti in mano ci troviamo davanti alla locandina, i protagonisti sono: Rachel McAdams e Domhnall Gleeson, regia Richard Curtis, ‘inventore’ di Mr. Bean, regista di ‘Quattro matrimoni e un funerale’, ‘Notting Hill’, ‘Il diario di Bridget Jones’.

Pop corn alla mano, ci sediamo rimpiangendo di non aver prenotato i posti x Checco, ci toccava la commediola casuale di turno…

Il film comincia e Tim (Domhnall Gleeson),si presenta come un teenager timido e sfigato, circondato da una famiglia a dir poco particolare. Abitano un una casa in Cornovaglia in riva all’oceano, ogni pomeriggio Tim, la sorella, i genitori e lo zio, sorseggiano the in riva al mare con dolcetti casalini e seggiole da campeggio, inoltre ogni venerdì sera non si fanno mancare il cinema all’aperto, noncuranti degli eventi atmosferici. Sono passati solo 10 minuti e già sto ridendo a crepapelle!

Al  ventunesimo compleanno di Tim, il padre gli fa una confidenza che gli cambierà la vita! Gli spiega  che i maschi della loro famiglia possono tornare a ritroso nel tempo!

Tim andrà a vivere a Londra per gli studi in giurisprudenza e gli è da subito chiaro che userà il dono, per trovare l’anima gemella.

Il film si rivela una commedia romantica, brillante e intelligente, infatti Tim capirà presto che a volte la tattica vincente non è cambiare il passato ma affrontare il presente per migliorare il futuro. In primo piano l’amore per la famiglia, sempre presente in tutta la trama del film.

Tim riuscirà a trovare la ragazza della sua vita? (vi do un indizio… l’altra protagonista non è certo la sorella).

Diventerà un marito felice e appagato?

In men che non si dica arrivano i titoli di coda, si accendono le luci e io e mio marito ci guardiamo con gli occhi pieni di soddisfazione e divertimento.

Un consiglio? Non aspettatevi niente, vi sorprenderà!

Un abbraccio e un sorriso

Ilaria

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...