Grazia.it – blogger we want you!

Postato il Aggiornato il

Eccoci qua… This is it?!?foto grazia
Cinque amiche… Amiche non proprio nel senso più tradizionale del termine visto che ci conosciamo da neanche un anno ed abitiamo in cinque citta’ diverse…conosciute perché abbiamo preso i nostri cani bassotti nello stesso allevamento… E ci siamo piaciute.. Ma é ovvio: chi ha un bassotto a pelo duro potrebbe mai essere una persona che non piace???
Oddio, forse ci piacciamo così tanto perchè ci vediamo a spizzichi e bocconi e si sa che, spesso, questo é il segreto delle relazioni lunghe perché si da’ e si prende il meglio… Ma perchè farsi queste domande cosmiche? Siamo tutte diverse ma complementari e, a distanza, ci confidiamo pure… A volte più che con le nostre amiche dirimpettaie..
Perche? Perche siamo noi… Che viviamo le nostre vite e ne condividiamo un pezzetto l’una con l’altra…
Quale delle cinque sta scrivendo questo post? Quella “giusta”: Lamanu.. Perchè mi piace l’idea di parlarvi di noi e di descriverci dal mio soggettivissimo (ma senza alcun dubbio perfetto!) punto di vista.
L’idea del blog? É venuta alla raffinata Jade leggendo ogni giorno o quasi i miei post su Facebook.. Si, perché mi trovo spesso a frequentare le stazioni e i treni (per lavoro intendo, non sono una clochard) e mi diverto a  fotografare e commentare (in modo molto poco politically correct) gli outfit dei personaggi che hanno la sfortuna di incapparmi davanti agli occhi..
Piacere a Jade non é cosa facile.. anche se non porto le perle e un trench sartoriale inglese, perché lei é una di quelle persone davanti alle quali non ti viene voglia di dire nemmeno una parolaccia.. e sempre da Jade l’idea (parole sue, ndr) di creare una sorta di salotto relax nel quale potessimo entrare, scrivere i nostri pensieri e le nostre idee e ridere delle mie avventure da viaggiatrice seriale. Ispirazione condivisa con la sognatrice, romantica, fantasiosa ed impaziente Paoletta che, neanche a dirlo, desiderava un blog da sempre e nel giro di due giorni dall’averle nominato la parola “blog” aveva parlato con le blogger di mezza Italia per acquisirne informazioni; con l’analitica, organizzata e pianificatrice Ilaria che aveva messo la realizzazione di un blog tra i suoi obiettivi del 2013 (determinata la ragazza, a quanto pare!) e che infatti, in men che non si dica, si é letta tutto il manuale di WordPress e ha creato il blog dal nulla.Poi c’è l’entuasiata e piena di vita Emma, sì perché ad Emma, basta proporre qualcosa di nuovo, che si illumina di immenso… (La perla ungarettiana ci stava perfettamente, diciamolo).e desidera partecipare con tutta se stessa.Poco importa si tratti di andare a raccogliere conchiglie su una spiaggia di Rosolina Mare o di snowboardare sulle pareti innevate di cime montuose canadesi.
Io, invece, LaManu, quella originale e fashion victim (e poco modesta) mi sono limitata a continuare a scrivere le mie pungenti critiche sugli outfit altrui, cercando di dosare ironia e schiettezza per non rischiare di essere la responsabile della chiusura del blog perché qualche tipologia di donna si è sentita presa in causa per il grande errore di aver acquistato un paio di scarpe in uno di quei cheappissimi negozi… Si perchè io sugli accessori non transigo!! E diciamolo apertamente: sotto sotto, sogno un blog alla Man Repeller… (Giustissima Man Repeller!). Sono io che leggo post di Grazia.it   http://www.grazia.it/moda/tendenze-moda  dei quali faccio tesoro. Io scrivo per lo più di outfit e di abbigli vari. Sì perché a me piace parlare di cose “giuste” e ho uno stile tutto mio che ovviamente é “giustissimo”. Adoro le forme over e mi piacciono le cose basiche indossate con un’unico pezzo che spicca e poi, ovviamente, aggiorno periodicamente la mia rubrica “diario del viaggiatore” perché di personaggi strani e folkloristici (diciamo cosi) é davvero pieno il mondo. Basta osservare con attenzione ed avere un I-Phone sempre a portata di mano.
Ecco queste siamo noi…
Paoletta scrive di make up, di beauty, scrive di smalti dorati lei adora gli articoli di Grazia.it     http://www.grazia.it/bellezza/Make-up   anche se io, un minuto dopo, affermo in un post, che per me esiste solo lo smalto rosso o melanzana e poi ti travolge con un post pazzesco; (prima di postare le mie opinioni dovrei imparare a leggere quello che postano le mie amiche) post che leggi e rileggi senza sosta. Sì sì e mentre lo leggi ti domandi se l’ha scritto proprio lei… Quella che al  telefono ti parla con voce rassicurante e saggia e che ti sa truccare esattamente come ti truccherebbe un vero professionista… Proprio lei che da quando ha scritto il post ‘tanta roba‘, ti chiedi come possa esserci tutta quella follia nella sua testa e da quel momento, quando entri in farmacia, per un secondo vorresti fare uno scherzo e chiedere una confezione di PLEASE UAIT.
Jade, invece, scrive di benessere (facilitata eh: é una farmacista), di pasticcerie selettive, di cos’é chic (e chic lo è davvero, tranne che per una cosa abominevole: il suo amore per il pendant! A me solo la parola fa venire l’orticaria) e nel leggerla si percepisce tutta la sua finezza ed é bellissimo notare che il modo in cui scrive corrisponde esattamente e sempre al suo modo di parlare e ai suoi movimenti eleganti. Lei adora la rubrica di Grazia.it http://www.grazia.it/bellezza/benessere. Poi, un pomeriggio, quando meno te l’aspetti, ti manda una foto in cui ha la febbre ed é sdraiata sul divano e tu, ridendo a crepapelle, pensi tra te e te che é raffinata pure con 38 di febbre.. (anche se con quella foto avrò a vita un’arma di ricatto incredibile!)
Emma scrive di sport (é un po’ un maschiaccio Emma), di aperitivi e di vini e, con un sense of humor invidiabile,  si mette in gioco postando un collage di tutte le nefandezze che ha fatto subire ai suoi capelli perché leggendo gli articoli di Grazia.it http://www.grazia.it/bellezza/capelli le è venuto qualche dubbio…ed ecco che, neanche farlo apposta, io pubblico, un minuto prima, un post nel quale dico che il top é portare i capelli naturali..molto bene direi!! Siamo sempre in linea e alla fine è bello così… Ma Emma é anche una di quelle persone rare che, per intenderci, verrebbe  a prenderti se rimanessi a piedi con la macchina in qualche paesino sperduto anche se in quel momento fosse al party del secolo al tavolo con Jovanotti o Max Pezzali (i suoi idoli indiscussi). E la cosa da non credere? Arriverebbe con il sorriso! Come se fosse ancora a quel party!
Ilaria é la più professionale del gruppo: scrive di cose utili lei, mica di frivolezze, di come risparmiare (e di lei ci si fida visto che lavora in banca), di come pianificare il futuro (amministrativamente parlando), di accessori tecnologici utili, dei numeri del mondo che quando li leggi ti chiedi se li ha inventati lei o se è tutto vero (so che è vero naturalmente), ma anche di cose da ‘donnina di casa’,  cioè…di ricette… si ispira sempre alle ricette che legge su Grazia.it http://www.grazia.it/Stile-di-vita/tendenze-in-cucina. Io Ilaria la visualizzo proprio a fare una lista di pro e contro prima di prendere una decisione… E se mi trovassi di fronte ad un bivio, vorrei trovarmi davanti alla sua scrivania per sviscerare tutte le possibilità insieme a lei: carta e penna alla mano!
E non poteva che essere lei che un giorno ci scrive: “Ragazzeeeee… Grazia cerca bloggers!!! Cerca noi!!!”.
Ecco, queste siamo noi…
Questo é il nostro mondo e queste sono le NOSTRE ideebassotte! seguiteci su ideebassotte.net!
badge
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...