Mese: dicembre 2013

Il mio mondo profumato

Postato il Aggiornato il

20131228-161719.jpg

By Lamanu

Mi piacerebbe essere una di quelle persone che riconosci dal profumo… Perché amano quello e non lo cambieranno mai.. Ma quando entri nel mondo della profumeria selettiva, di nicchia, di lusso (questi sono i sinonimi con i quali é conosciuta) é impossibile sceglierne uno e non lasciarlo più… O meglio, ne scegli uno e quando l’hai finito lo ricompri, ma nel frattempo ne hai comprati altri 20, 30, 50…….
Per le persone abituate ad utilizzare profumi commerciali spesso é una fatica elevare il naso ad altre tipologie ma quando il tuo cervello arriva a comprenderne la differenza, tornare indietro é impossibile. Io, però, amo solo la profumeria selettiva tradizionale, le fragranze molecolari che attraverso i feromoni si adattano alla tua pelle non fanno per me.
La prima fragranza che mi ha conquistato é stata Mure et Musc de L’Artisan Parfumeur quasi vent’anni fa e ancora fa parte dei numerosi profumi presenti sul tavolino rotondo del mio bagno a loro dedicato. La mora la fa da padrona e per una come me che non ama il muschio é fondamentale. Quest’ultimo, infatti, resta in secondo piano con la funzione di esaltare il frutto rosso e togliere l’effetto profumo cheappissimo Aquolina da, credo,14 euro.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

La ricetta delle feste di Emma

Postato il

By Emmatort1

Non avrei potuto che scegliere di parlarvi di un piatto della tradizione Emiliana: i tortelli verdi , un primo asciutto d’involtini di sfoglia all’uovo ripieni, che durante le feste non può certamente mancare sulle tavole emiliane…magari abbinato ai mantovani tortelli di zucca!! Leggi il seguito di questo post »

Rosso!

Postato il Aggiornato il

By Paoletta

Chi avrà la fortuna di potersi dedicare un po’ di tempo per realizzare un trucco completo, magari un po’ particolare, potrà sbizzarrirsi: è il momento dell’anno in cui oro, argento, glitter, ciglia finte, manicure ad effetto (però bisogna vedere qual è veramente l’effetto…perchè non sempre è piacevole!) la fanno da padrone.
Le giovanissime, in particolare, potranno giocare con dei dettagli originali che non si concedono durante il resto dell’anno, sfruttando le feste per farsi notare (ma vi prego, ricordate sempre che meno è meglio se no volete essere scambiate per un albero di natale un po’ volgare!).Lipstick for fair skin
Per tutte, in particolare per chi avrà poco tempo da dedicare al make up, il ricorso al nostro miglior alleato, il rossetto rosso, rimane la scelta più rapida ed efficace. Leggi il seguito di questo post »

Non sei sola

Postato il Aggiornato il

20131224-012914.jpg

By Jade

É Natale ancora e sono piuttosto serena,relativamente serena rispetto a tanti Natali difficili,passati per fortuna.
Si perché ci sono persone per cui il Natale,con tutto il rispetto per la festività,é un periodo doloroso.
Lo si vive come in apnea sperando che passi il prima possibile per reiniziare a respirare.

Leggi il seguito di questo post »

Gli auguri di Ilaria- la ricetta delle feste parte 2…

Postato il

by Ilaria

Questo argomento, mi coinvolge particolarmente, ogni volta che cucino vorrei scrivervi la ricetta, dunque ecco un altro post con una ricetta veramente stupefacente… bhe sono sincera, non è farina del mio sacco… la ricetta l’ho presa dal libro di ricette di Benedetta Parodi, intitolato ‘E’ Pronto! Salva la cena con oltre 250 ricette nuove ricette semplici e veloci’. In questo caso non proprio veloce, insomma prendetevi un’ora abbondante di tempo.

Si tratta di un primo che potete cucinare per esempio per Santo Stefano:

SFORMATO DI RISO E SALMONE Leggi il seguito di questo post »

Io e le piume.

Postato il

20131221-173456.jpg

By Lamanu

Qualche settimana fa dico alla mamma: “Cosa dici se a Capodanno metto il mio abito di piume? É esagerato?” Risposta: “No dai, é troppo e non é adatto!” Sighhh…
Ed in effetti non é il caso… Perché é rosa cipria e con le gambe nude potrei morire.. E quello é obbligatorio metterlo senza calze…
Ma in ogni caso lo sentivo che era il momento di osare il piumaggio..
Ed infatti, qualche giorno fa, mi capita sotto mano un articolo di moda e vedo piume dappertutto… Le hanno riproposte i top!!! Parliamo di prime linee..e di pezzi pazzeschi…e ho troppa voglia di metterlo…
É di Elisabetta Franchi, che non amo per niente… Perché ha quel gusto tra il grezzo e il volgare, e il volgare grezzo misto velina…
Proprio il mio genere insomma!
Leggi il seguito di questo post »

Music was my first love – part 3

Postato il Aggiornato il

Non si ricordava chi avesse preso l’iniziativa, diversi anni fa, alla fine di una vacanza-studio… Sforzati Rebecca, pensa… ti ricordi la sala, ti ricordi i bagni, ti ricordi soprattutto il ritmo del tuo cuore di fronte ad una sorpresa, lui così a modo elegante intelligente dolce…Ti sei accorta di lui solo alla fine della vacanza… no, in effetti lo hai visto subito quanto era interessante, che idiota eri a quell’età, ma lui in aula stava  un po’ sulle sue, tipico di chi non deve dimostrare nulla o è timido, ma cosa ne sai tu di timidezza, Rebecca, con la tua faccia tosta e i tuoi “loameròpersempre” detti per ogni ragazzo con cui uscivi (poi però hai smesso e i “per sempre” in amore ti sembrano così rari adesso…). romantic dance3
La sala le sembrava vuota quando tornava là con la mente, non era vero però, perchè c’erano tutti gli altri attorno, ma in quel momento erano solo loro due ed il lento era ancora più lento, Bryan Adams tu lo sapevi che la tua canzone sarebbe stata inserita tra le preferite nelle cassette di canzoni d’amore che Rebecca preparava personalmente con quel suo spirito da “amica della cassettina” di Radio Deejay… Leggi il seguito di questo post »

Tablet e Phablet… i piatti forti del Natale???

Postato il Aggiornato il

By Ilaria

Manca ancora qualche giorno a Natale, avete ancora tempo per sbizzarrirvi all’acquisto del tecnologico che penso andrà per la maggiore anche quest’anno. Pensate che, nonostante i telegiornali continuino a ripeterci che c’è crisi e che i consumi sono drasticamente ridotti, sembra che la corsa all’acquisto di cellulari smartphone, computer e tablet non si siatelefoniminimamente  arrestata anzi, secondo statistiche Istat, pare che la previsione per il 2014 superi il miliardo di pezzi venduti del 2013 (MILIARDO). Sempre secondo l’Istat, a sostituire i tablet, saranno presto i Phablet, i super-smartphone,  che entro gennaio 2014 occuperanno il 18% del mercato globale con oltre 150 milioni di pezzi venduti, senza considerare che Apple non ha ancora occupato questo segmento, dominato dai dispositivi Android (parliamo del 70% di mercato). Leggi il seguito di questo post »

Esperienza Caudalie

Postato il Aggiornato il

By Paoletta

L’esperienza che vi racconto oggi profuma di agrumi, rosa, fiori di arancio, rosmarino, ma soprattutto uva.
Se si parla di Caudalie non posso non citare la bellissima parentesi che ho trascorso nel 2010 presso la SPA di Parigi. _DSC3983
Dice il vero il loro sito:
Calata in una cornice sublime, tanto cara agli impressionisti e carica di storia, Caudalie ha aperto una Spa Vinothérapie. Molto vicina alla città e tuttavia così lontana dal mondo, la proprietà è circondata dagli stagni e dalla foresta di Ville d’Avray. Questo hotel 4 stelle è una vera e propria oasi di tranquillità e di verde; una parentesi bucolica per il corpo e per lo spirito. Materiali nobili come la pietra o il legno fanno di questa Spa un invito al rilassamento e al benessere. Le otto cabine riservate ai trattamenti regalano una vista impagabile sugli stagni. Un piccolo plus: la vasca esterna, con il suo gioco di bolle d’aria rilassanti e getti d’acqua, affascinerà sicuramente gli amanti dell’aria aperta, a soli 5 minuti di automobile da Versailles e 20 da Parigi.
Aggiungo soltanto che, nonostante lo spocchioso receptionist dell’hotel, la location, i trattamenti e i prodotti, si sono rivelati sublimi.

Lasciando da parte i ricordi e tornando ai giorni nostri… la mia parafarmacia di fiducia periodicamente propone un angolo di benessere Caudalie a cui io ho avuto il piacere di partecipare quest’anno per la terza volta. Leggi il seguito di questo post »

Ecco a voi Luisa !

Postato il Aggiornato il

By Emma

luisa 1

 

Ciao Amici, quest’oggi tocca a me presentarvi una nuova ospite di Ideebassotte, Luisa Campana: un’amica e volontaria del Sud. Nata e cresciuta tra Puglia e Umbria (una regione che ama particolarmente), da qualche tempo con amore, determinazione e professionalità aiuta i nostri amici a quattro zampe in difficoltà. Ho avuto il piacere di conoscere Luisa attraverso il social network Facebook circa un anno fa e furono la sua dolcezza e determinazione a colpirmi maggiormente, grazie a lei iniziai a capire come funzionasse il mondo del volontariato,  fatto di sofferenze, sacrifici e grandi soddisfazioni…Luisa rispose paziente a tante mie domande e insieme a lei feci la conoscenza di molte altre volontarie, che stimo profondamente, in quanto sacrificano quotidianamente tempo,denaro e famiglia per aiutare i più sfortunati. E’ per me un onore dare spazio alla voce di questa volontaria dal cuore grande. Leggi il seguito di questo post »