Rosso!

Postato il Aggiornato il

By Paoletta

Chi avrà la fortuna di potersi dedicare un po’ di tempo per realizzare un trucco completo, magari un po’ particolare, potrà sbizzarrirsi: è il momento dell’anno in cui oro, argento, glitter, ciglia finte, manicure ad effetto (però bisogna vedere qual è veramente l’effetto…perchè non sempre è piacevole!) la fanno da padrone.
Le giovanissime, in particolare, potranno giocare con dei dettagli originali che non si concedono durante il resto dell’anno, sfruttando le feste per farsi notare (ma vi prego, ricordate sempre che meno è meglio se no volete essere scambiate per un albero di natale un po’ volgare!).Lipstick for fair skin
Per tutte, in particolare per chi avrà poco tempo da dedicare al make up, il ricorso al nostro miglior alleato, il rossetto rosso, rimane la scelta più rapida ed efficace. La scelta tra tanti rossi può risultare da vertigine, ma andate sul sicuro con un rosso universale che sta bene veramente con tutti i tipi di incarnato e di cui vi ho già parlato nel mio post Ma quanti rossetti hai? : il Rouge Dior 999, oppure optate per L’Absolu rouge 132 di Lancome (idratante con pro-Xylane, come tutti gli Absolu Rouge):

Dior Rouge Dior

L'Absolu Rouge Probably the best lipstick I've tried. It's moisturizing and adds a great pop of color. $30.00

Se volete qualcosa di più adatto alla vostra carnagione la regola base (ma sapete che nel make up le regole vanno infrante ogni tanto!) è sempre:
incarnato chiaro > tonalità fredde di rosso
incarnato dorato > tonalità calde di rosso tipo mattone o corallo

Provare un rossetto sul dorso della mano come ci fanno sempre vedere in profumeria non ha molto senso, provate piuttosto ad avvicinare lo stick alle labbra e immaginate se vi sentite a vostro agio con quel colore, indipendentemente dalla regola sopra citata.
Se il rosso non vi fa produrre, anche solo interiormente, un sonoro WOW quanto sono gnocca!? lasciate perdere, non si accetta “ma sì, è carino” per un rossetto rosso.

Love the lips @How To Be A Redhead  #howtobearedhead #redheadfriendly

Matita sì o matita no? Io direi matita sì, ma solo della stessa nuance del rossetto o trasparente (quella di Sephora va benissimo, crea una barriera invisibile anti-sbavo per tutti i colori che vorrete usare ed osare durante le feste). La regola dice di non uscire dalla linea naturale delle vostre labbra… io personalmente, che non sono normo-dotata del labbro superiore (sottilissimo) quando metto la matita cerco di dare, in maniera il più sottile possibile, risalto all’arco di cupido…così da farmi passare quella voglia di ritocchino alle labbra che ogni tanto si presenta.
Il Rouge Pur Couture di Yves Saint Laurent è rimpolpante, il che non guasta, almeno nel mio caso. Bellissimo il N. 50 della collezione recente!

YSL Fall 2013 makeup_Rouge Pur Couture lipstick in 50 Rouge Neon

Se invece vi piacciono le tinte per labbra, sempre YSL non delude con un rosso molto vivo che rimane lucido per ore:

Yves Saint Laurent Rouge Pur Couture Glossy Stain, £22.50

Anche Shiseido è uscita con delle splendide lacche per labbra, durata e luminosità fantastiche, da provare:

Shiseido's Laquer Rouge  www.beautyo50.com
Non avremo la bacchetta magica per esaudire tutti i nostri desideri questo Natale, ma il colore rosso, il colore del radicamento con la terra, del corpo fisico e della passione ci darà la carica adesso e tutto l’anno, questo è sicuro.
Buon Natale a tutte!

Christmas

XOXO
Paoletta

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...