L’outfit della comfort zone

Postato il Aggiornato il

By Paoletta

Adesso ce l’ho, anche io posso scrivere il mio post sull’outfit perchè proprio ieri mi è venuto in mente che sempre più spesso ultimamente vado alla ricerca di quegli abbinamenti che con il minor sforzo possibile mi facciano sentire a mio agio. Rimango quindi per lo più all’interno della mia comfort zone e sto osando poco… Potrebbe essere che, essendo arrivata a 7 tatuaggi, in questo periodo io non stia cercando nell’abigliamento qualcosa di particolare, strano o estroso: mi sono tolta qualche soddisfazione nell’area “express yourself” direttamente sulla mia pelle, il che mi porta ad un desiderio di generale sobrietà nell’abbigliamento e, volendo, anche nel make up.

abbb73b9b96cafbc694f5e84bdb942d9

25e7589ef7db2b9dfb0b025c83410d0d

60fcef4b3c051292d38218d633609992

Alzi la mano chi non si è rifugiato almeno una volta nella comfort zone del proprio guardaroba, dove capi di abbigliamento apparentemente banali ci garantiscono di sentirci carine e sicure, mai fuori luogo, perchè ce li sentiamo cuciti addosso. Sì, perchè di fatto il senso di inadeguatezza che proviamo con un outfit che non ci appartiene, che sia pure di alta moda, costosissimo e di qualità, o che, ancora peggio, pensiamo di dover indossare per compiacere qualcun’altro, è una bella fregatura che io ultimamente voglio evitare.
Se con l’abbigliamento si potessero abbassare i livelli di ansia e stress sarebbe fantastico, ma, sebbene non sia provato che ciò avvenga veramente, è indubbio che collocarsi in una zona neutrale, almeno mentalmente, dove coccolare il nostro senso di sicurezza con piccoli accorgimenti nell’outfit quotidiano aiuta a migliorare l’immagine che abbiamo di noi stessi e che quindi trasmettiamo anche agli altri.

f427991894ab2471e81d57715f479597

e003c28bb82e603bb70113744503cd9e
f9bfe3278c95d0d537ed3214cba97dd1

Ed ecco quindi che mi oriento verso ciò che mi fa sentire più sicura e a mio agio… Forse prevalentemente cozy chic ^_^  come le immagini di questo post, tutte in linea con il mio stato d’animo attuale.

Il nero, il grigio, il blu, il panna, il cipria, le righe, i jeans, i maglioni oversize o gli abitini di lana, i pull semplici (preferibilmente fatti a mano), i collant coprentissimi, le New Balance (solo a pronunciare il nome di quelle scarpe i miei piedi hanno un sussulto di piacere!), le borse grandi o medio grandi, le perle alle orecchie e il profumo Love in black (guardacaso!) di Creed.

cipria


e3f5180ed88c8feda405820395aa68ec

3b72047dbd2a62a4e6ec73ec339ff4db
In fin dei conti non importa se non so definire il mio stile, anche perchè non mi voglio porre limiti e magari con l’arrivo della primavera tornerà la voglia di colori e di sperimentare. Per adesso la mia comfort zone va più che bene…

XOXO
Paoletta

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...