Pasquantalgica senza il mio bianconiglio

Postato il

By Paoletta

Avrei potuto avere ancora con me il mio bianconiglio, il mio piccolo esploratore, questa Pasqua.
Io amo la Pasqua, davvero, sia dal punto di vista religioso, sia dal punto di vista del calendario, visto che cade ad inizio primavera, ossia rinascita, fertilità e quindi CONIGLIETTI (anche di cioccolato!!!) e pulcini…che meraviglia!!!
Appunto, coniglietti. Ma Andrea è stato adottato due settimane fa, se ne è andato vicino a Zocca, che diede i Natali a Vasco Rossi e sono sicura che il mio banconiglio sfigatino ora stia facendo il bianconiglio rock insieme alle sue nuove amiche conigliette.

Per chi ancora non lo sapesse, negli ultimi mesi ho dato stallo, adozione temporanea, a tre coniglietti sfortunati in cerca di una famiglia definitiva. Si, perchè conigli, cavie, criceti, tartarughe e altri animaletti domestici subiscono maltrattamenti (per ignoranza o per cattiveria) e abbandoni al pari di cani e gatti: in effetti la crudeltà umana non ha confini, questo si era capito molto molto tempo fa.
Tornando alla mia esperienza, le due sorelle Irma e Barbara (ora rinominata Mina dalla loro splendida nuova mamma genovese) hanno trovato casa molto presto, mentre Andrea, reduce da una situazione terribile e definito “malatinosfigatinosottopeso” ha dovuto attendere un po’ di più… Diciamo giusto il tempo di curarlo con antibiotici, cortisonici, vitamine, molti aerosol, piccoli pezzetti di frutta, ottimo fieno e tanto amore… perfino con l’aiuto di Nera, la quale pare essere totalmente love and peace anche di fronte alle sue naturali prede e si è prodigata in annusatine e bacini a quella pallina di pelo bianco arruffato.
Per conoscere Nera:
https://ideebassotte.net/2013/11/11/la-consistenza-di-un-gavettone/


Ora quindi non è più su Facebook, Andrea, a chiedere adozione tramite il mio profilo, la mia bacheca, che per tre mesi è stata la sua voce insieme a quella della onlus AAE (sezione conigli). http://www.pinterest.com/aaeonlus/

Molti lo hanno ignorato, qualcuno anche con una risatina, con battute idiote e superficialità e non è vero che non ho il senso dell’umorismo, è solo che con la scusa “era una battuta, mamma mia, non si può neanche scherzare!” ci si autorizza a continuare con questo detestabile atteggiamento specista, di cui io sono arcistufissima.
Love this idea for Easter!

Ma alla fine la rinascita è avvenuta anche per lui, perchè l’amore, il rispetto e l’assenza di pregiudizi stavolta hanno avuto la meglio sopra l’idiozia e la superficialità nei confronti del mio nanetto bianco: se ora il Brucaliffo della Disney mi chiedesse “cOOOOOOsa esser tu?”, io potrei solo rispondere che sono una Alice senza il suo bianconiglio.
E per di più una Alice col mal di schiena! Male quando mi corico, quando mi alzo, quando cammino, quando scrivo al pc, quando gioco coi miei bassi… Senza la mia dose di pilates riuscirò ad uscirne?
Io amo la Pasqua, davvero. Ma quest’anno nell’uovo mettiamoci una dose di antidolorifico, così che diventi una Pasquantalgica perfetta ^_^

Auguri a tutti.
XOXO
Easter egg designs to dye for!  http://greatideas.people.com/2014/04/08/easter-eggs-creative-decorating-dyeing/

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...