È bello aver ragione.

Postato il

By Lamanu

IMG_2404-3

Essere a Milano in metropolitana non meno di 6 mesi fa e vedere un tipo che indossa una Superstar bianca riga nera e pensare: “mmmmhhhhh le avevo 10 anni fa, le rivoglio!”.

IMG_2402

Ed entrare su pinterest e rendersi conto che, anche le maniache dei tacchi e dell’outfit da gara devono arrendersi: questo é il momento delle sneakers!
Da portare sempre ed ovunque, senza badare se avete un titolare in ufficio che vi vuole con il mocassino!
É lo stesso fenomeno che diversi anni fa sdoganò i jeans e li promosse al mondo fashion. Così per le sneakers.
Persino al Pitti: tutti in Adidas.
Sì perché non é solo il momento delle sneakers, é il momento delle sneakers Adidas.
Vero che la Superstar ora é stata acquistata anche da tutti i bimbiminkia ma poco importa. L’anno scorso avevano tutti le Roshe Run e loro si stancano subito di tutto.
I pezzi giusti bisogna acquistarli, metterli e conservarli anche quando non vanno più per essere riesumati quando ripartirà l’onda.
Io le Superstar le avevo distrutte per cui buttate ma le Abdul Jabbar le ho eccome e quelle i bimbiminkia non sanno nemmeno cosa siano.
Comunque i pezzi da avere oggi sono Adidas Superstar, meglio se qualche edizione limitata con suola vintage, Adidas Stansmith anche questa nell’edizione vintage con suola beige e logo sul retro effetto scamosciato. Per i numeri da uomo adoro quelle in collaborazione con Pharrell Williams.

IMG_2621-0
Sempre da uomo, Adidas ha fatto una collaborazione con Neighborhood e lì ci sono delle perle pazzesche anche da vestire. Peccato io porti il 37 e le collaborazioni più giuste vengano fatte solo per uomo (arghhhhhhh).
E su Adidas mi fermerei perché come al solito, lo scivolone su modelli tremendi é sempre dietro l’angolo.
Per quanto riguarda Nike la amo e non la abbandono e Huarache ed Internationalist le metto sempre. Annoiata dalle Air Max, ma é una cosa mia.
Pedro Lourenco, ad esempio, in collaborazione con Nike ha fatto una scarpa altrettanto da avere: bassa bianca e argento che assomiglia alla Stan Smith ed é il classico modello da: “ti dò una botta in testa in un vicolo, te le tolgo dai piedi e scappo!”
Persino Marni quest’anno ha fatto una scarpa che é un mix tra una cosa avanguardistica e una sneaker e si sa, Marni io la adoro. Sono sempre dell’idea che non si acquistino ginniche di stilisti che fanno altro ma Marni é troppo avanti e non ha, infatti, creato una vera e propria sneaker ma una sua idea di sneaker che assomiglia molto alle Nike Rift per cui dire sia stata un’idea commovente.
Questa la mia carrellatina di pezzi da mettere soprattutto per sdrammatizzare gonne ed abiti con un collant pesante ora e un calzetto (magari bianco tecnico con logo) poi (speriamo presto) ma non con jeans e quella specie di calzetto che esce un centimetro dalla caviglia il cui effetto é più terrificante di un uomo in spiaggia con slippino bianco e logo Dolce e Gabbana a caratteri cubitali.

IMG_2623

Ma una precisazione é d’obbligo: le perle non si trovano nei Foot Locker dei centri commerciali. Piuttosto di una ginnica del genere applaudo le ballerine!
Si trovano on line cercando cercando cercando o nei negozi “giusti”, basta avere la curiosità di farsi una cultura in materia od essere una feticista di sneakers come mi ha definito mia madre!
Grazie Mamy.

IMG_2624-1

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...